Cart

No item to Cart
Total: €0.00

Cart

You have 0 products

Pio Manzù nasce a Bergamo nel 1939. Considerato fra i più importanti protagonisti della storia del design, a soli 23 anni, dopo aver conseguito il diploma alla scuola di Design di Ulm, è vincitore del concorso internazionale Anneé Automobile. Appassionato di auto, svolgerà consulenze per la Piaggio e la Fiat, a cui propone il prototipo di quella che sarà la 126. Nonostante la morte prematura all'età di 30 anni, si dedica anche al product design, disegnando Cronotime, il primo orologio italiano a transistor e ideando quella che Achille Castiglioni metterà a punto nel 1971, la Parentesi prodotta da Flos. Designer ed architetto milanese, Achille Castiglioni nasce nel 1918. Dopo la laurea in architettura, lavora presso lo studio coi fratelli Livio e Pier Giacomo, dedicandosi a progettazioni urbanistiche, allestimenti e al product design. Fra i fondatori dell'associazione per il Disegno Industriale (1956), vince sette compassi d'Oro tra il '55 e il '79. Nell'ambito di un design sperimentale, alla ricerca di forme ed oggetti che rispondano a nuove esigenze ed abitudini, grazie al disegno di Pio Manzù, reinterpeta e realizza una lampada che è un ibrido fra una piantana e una sospensione, regolabile in altezza e con una fonte luminosa direzionabile. Vincitrice del Compasso d'Oro nel 1979, la Parentesi è esposta al Museum of Modern Art di New York e al Triennale Design Museum di Milano.

Powered by Passepartout
Designed by Gestionale Toscana Srl