Carrello

Nessun articolo nel Carrello
Totale: €0.00

Carrello

Hai 0 articoli

Giancarlo Mattioli, nato nel 1933 a Bologna, è stato un rinomato designer italiano, architetto, urbanista, ritrattista, uomo e intellettuale, la cui carriera ha raggiunto il successo durante gli Anni Cinquanta e Sessanta. Fin da giovane, mostrò una passione per il disegno a penna, coltivando tale interesse sin dai suoi anni al liceo artistico. Dopo aver conseguito la laurea in architettura a Firenze, nel 1961 fondò il Gruppo Architetti Urbanisti "Città Nuova" insieme a Pierluigi Cervellati, Umberto Maccaferri, Franco Morelli, Gianpaolo Mazzucato e Mario Zaffagnini.

L'obiettivo del gruppo era quello di esplorare nuovi approcci nel campo dell'architettura e dell'urbanistica. Nel 1965, Mattioli e il Gruppo Architetti Urbanisti "Città Nuova" parteciparono al concorso "Studio Artemide Domus di Milano", organizzato da Artemide e Editrice Domus, con l'obiettivo di ridefinire il concetto di lampada come oggetto luminoso. Presentarono un progetto innovativo che si ispirava alla forma di una medusa, cercando di creare una luce ambientale discreta e di nascondere la presenza della lampadina. Il loro progetto, denominato Nesso, fu scelto come vincitore e nel 1967 iniziò la produzione di questa iconica lampada. Nel corso degli anni, Nesso divenne un simbolo emblematico del periodo e fu incluso nella collezione permanente del Museum of Modern Art (MOMA) di New York. Oltre alla sua attività come designer di oggetti iconici,

Mattioli si distinse anche come urbanista e tecnico impegnato nella pianificazione urbana di Bologna. Dal tardo anni '60 fino al 1999, lavorò a importanti progetti urbanistici per il Comune di Bologna, su invito dell'assessore Giuseppe Campos Venuti. Contribuì alla pianificazione del centro storico, della collina, dell'area industriale e fu coinvolto nel piano regolatore del 1985-89 e nella progettazione del nuovo nodo ferroviario. Giancarlo Mattioli ci ha lasciati nel 2018, all'età di 85 anni. La sua eredità nel campo del design e dell'urbanistica rimane una testimonianza del suo talento e della sua dedizione alla creazione di soluzioni innovative.

Powered by Passepartout
Designed by Gestionale Toscana Srl