Carrello

Nessun articolo nel Carrello
Totale: €0.00

Carrello

Hai 0 articoli

Eugeni Quitllet è un designer catalano nato il 17 aprile 1972. Sfruttando l'industrial design e la sua creatività, egli dà vita a nuove realtà e promuove un'idea ottimistica del futuro. La sua abilità consiste nel combinare forma e funzione con un'eleganza e una sinuosità eccezionali, creando prodotti di grande successo. Per Quitllet, il futuro rappresenta uno stato ottimista dell'immaginazione. Sia nell'oggetto che nello spazio, il suo sguardo si posa sul mondo per farcelo riscoprire. La sua visione del futuro è audace e si propone di dare vita a ciò che ancora non esiste. Nel 2001 ha incontrato Philippe Starck, dando inizio a una collaborazione fruttuosa che ha portato alla realizzazione di numerosi progetti di successo.

Tra questi vi è la sedia Masters prodotta da Kartell, con cui hanno ricevuto il Good Design Award del Chicago Athenaeum (2010) e il Red Dot Design Award (2013). Insieme, sotto la firma Starck & Quitllet, hanno creato anche la collezione Home/Gym/Office (2009) e l'appendiabiti da terra To'taime (disegnato nel 2011 per Alias). Nel 2016, Eugeni Quitllet è stato eletto Designer dell'Anno da Maison & Objet di Parigi.

Ha ricevuto due Menzioni d'Onore al premio Compasso d'Oro ADI, nel 2014 per la sedia Elle di Alias e nel 2020 per la lampada Satellight di Foscarini. Nel 2019 ha ideato GalaXsea, un hotel spaziale a forma di barca stampato in 3D, lungo un chilometro e concepito per ospitare 15.000 passeggeri, con giardini botanici, teatro, sala da ballo e piscine. Si tratta di un progetto avveniristico che testimonia la potenza immaginativa e creativa di Eugeni Quitllet.

Powered by Passepartout
Designed by Gestionale Toscana Srl