Carrello

Nessun articolo nel Carrello
Totale: €0.00

Carrello

Hai 0 articoli

Niccolò Adolini nasce a Roma nel 1987. Dopo aver intrapreso l’Accademia di Architettura di Mendrisio termina i suoi studi allo IED, Istituto Europeo di Design a Roma, vicino alla città di origine che lo lega al territorio e alle sue tradizioni. Laureato nel 2011, partecipa a un concorso indetto dall’azienda Ceramica Flaminia e ha modo di conoscere Giulio Cappellini, trovandosi, nel giro di una settimana, catapultato presso lo studio Dordoni, architetto pluripremiato nonché direttore artistico per FontanaArte, Foscarini, Cappellini, a Milano. Lì incontra il collega brasiliano

Daniel Simonini, classe ‘86. Dopo il diploma alla Scuola Politecnica di Milano e un Master in Industrial e interior design, Simonini collabora da subito con vari studi di design, fra cui quello di Piero Lissoni, Ferruccio Laviani e Palomba Serafini. Nel 2012 i due decidono di aprire a Milano il proprio studio Adolini+Simonini, volgendosi ben presto verso il mercato brasiliano, spaziando dal product design alla grafica, dall’arredo all’illuminazione. Nel 2013 al Salone del Mobile espongono la loro lampada da tavolo Hoop che colpisce Emiliana Martinelli, presidente di Martinelli Luce, che decide di produrla. Per la stessa azienda partecipano nel 2018 alla rivisitazione della lampada Cobra in occasione dei cinquant’anni dalla sua nascita

Powered by Passepartout
Designed by Gestionale Toscana Srl